Visto

Österreichisches Flugzeug

L’Austria fa parte dell‘Area Schengen; per questo motivo gli stranieri residenti in Italia normalmente non hanno bisogno di un visto.

Per il passaggio alla frontiera vi preghiamo di munirvi del vostro passaporto in regola e del vostro permesso di soggiorno italiano valido. L’attestazione della richiesta o del rinnovo del primo permesso di soggiorno, oppure anche un permesso provvisorio, NON danno il diritto di entrare in Austria! Gli stranieri non residenti nell’Italia settentrionale e ancora senza visto Schengen possono informarsi sulle normative relative all’ingresso sulla pagina web del Ministero Federale per l'Europa, l'Integrazione e gli Affari Esteri (Bundesministerium für Europa, Integration und Äußeres; tedesco e inglese) oppure rivolgersi al reparto consolare del Consolato Generale d'Austria a Milano (I Consolati Onorari Austriaci in Italia non emettono visti).

Downloads

Richiesta visto

Attenzione! Dal 20.11.2015 il Consolato Generale d’Austria non rilascia più visti d’ingresso.

L’impiego di una nuova tecnologia impone delle variazioni, in vigore dal 20.11.2015. Da tale data le domande di visto inoltrate in Europa Centrale devono essere presentate esclusivamente presso le rappresentanze austriache autorizzate al rilascio di visti a Monaco di Baviera, Lubiana e Bratislava. Presso tutte le altre rappresentanze nell´area Schengen sarà possibile presentare solo la documentazione per la domanda di visto, che sarà inoltrata ad una delle tre summenzionate. Saranno i richiedenti stessi ad indicare quale delle tre.

La rappresentanza prescelta sarà l´unica a potersi pronunciare in merito all´eventuale rilascio ed a provvedere al rilascio stesso. Gli interessati dovranno in seguito recarsi personalmente presso la rappresentanza prescelta. Qui verranno prese le impronte digitali e verrà altresì corrisposta la tassa consolare dovuta per il rilascio del visto. Ulteriori informazioni in merito alla documentazione necessaria, ai moduli ed alla tassa consolare per la domanda si trovano su "Entrata e soggiorno".

Richiedete il vostro visto di persona e portando i seguenti documenti:

  • Modulo Richiesta Visto
  • 2 Fototessere
  • Passaporto in regola
  • Prova dei mezzi economici
  • Invito
  • Ticket di volo, documenti della macchina, biglietti di viaggio
  • Assicurazione sanitaria

La rappresentanza consolare competente fornisce ulteriori informazioni.

Costi

Per il rilascio di un visto sono previste tariffe consolari che dipendono dal tipo e dalla durata del visto (pagamento in contanti, NO carte di credito!)

  •  Visto A (transito aeroportuale): € 60,00
  • Visto C (visto turistico): € 60,00
  • Visto D (soggiorno prolungato solo in Austria): € 100,00

Se avete avuto dei problemi nel rilascio di un visto o al passaggio di una frontiera austriaca e se desiderate avere delle informazioni sui vostri dati nella sezione austriaca del Sistema Informativo Schengen (SIS), rivolgetevi al Ministero Federale dell’Interno (Bundesministerium für Inneres).

Ministero dell'interno Unità II/D/10/a (Sirene)

Josef Holaubek Platz 5
A-1090 Vienna
Fax: +43 (0) 1 315 28 50

  • Informazioni sulla riservatezza
  • Sistema Informativo Schengen II (inglese)
  • Istruzioni per visti

Attenzione:

Per ricevere delle informazioni sui propri dati come previsto dal § 26, Legge sulla protezione dei dati (2000), dovete, per evitare l’uso improprio, dimostrare la vostra identità al responsabile della protezione dati che di solito accetta la fotocopia di un documento d’identità con firma autografa (ad esempio passaporto) allegandola alla richiesta di informazioni. La richiesta di informazioni deve essere presentata per iscritto su carta o via fax.

Richieste via telefono o semplice mail non potranno avere risposta.