Lavorare in Austria

Forschung an der ÖAW

Cittadini UE

Per l’esercizio di un’attività lavorativa autonoma o non in Austria non è necessario un permesso di lavoro.

Le Agenzie per il Lavoro in Austria sono statali, propongono offerte di lavoro e forniscono tante informazioni relative alle domande d’impiego, alle professioni e ai perfezionamenti lavorativi. 

Il Portale Eures fornisce per di più informazioni a livello europeo. 

Cittadini extracomunitari

La Piattaforma Migrazione del Governo Federale Austriaco fornisce informazioni utili sulla Carta Rossa-Bianca-Rossa e sulle premesse di lavoro e di soggiorno in Austria.

Per lo svolgimento di un’attività lavorativa autonoma e non in Austria è necessario un permesso di lavoro.

Ulteriori informazioni sul sito web delle Agenzie per il Lavoro in Austria e su quello del Ministero Federale dell’Interno (Bundesministerium für Inneres).

Riconoscimento dell'istruzione

Informazioni sul riconoscimento di studi conclusi in altri paesi UE si trovano sul sito del Ministero Federale dell’Economia, della Famiglia e della Gioventù (Bundesministerium für Wirtschaft, Familie und Jugend).

Ulteriori informazioni sugli argomenti scienza e ricerca sul sito del Ministero Federale della Scienza e della Ricerca (Bundesministerium für Wissenschaft und Forschung).

Enic Naric Austria è lo sportello e il referente ufficiale per tutte le domande di riconoscimento transnazionale nell’ambito universitario. Guida alla mobilità per artisti In collaborazione con i ministeri rilevanti, il BMUKK (Ministero dell’istruzione, dell’arte e della cultura) ha creato una cosiddetta “guida alla mobilità per artisti” che comprende gli argomenti visti, titoli di soggiorno e legislazioni relative al mercato di lavoro. Vuole proporre sia agli artisti, sia agli organizzatori un panorama delle opportunità e delle necessità riguardo alla mobilità di artisti.